Ricerca

Attraverso la ricerca è possibile ideare e studiare nuovi prodotti, giungendo a risultati che mirano al miglioramento delle condizioni iniziali, applicando creatività, conoscenze tecniche e innovazione. A partire dal 2014, con il mio ingresso nello IEMEST, ho partecipato all’ideazione di numerosi progetti di ricerca, venendo poi convolto attivamente nella realizzazione di uno.

PERIMA (2015)

I pali eolici sono ormai diventati dei consueti elementi del paesaggio moderno, tanto da essere considerate delle presenze “normali” a cui siamo abituati. Come i più innovativi progetti, anche questo nasce da una domanda iniziale: e se questi pali potessimo farli scomparire quando non servono o semplicemente quando non vogliamo vederli? Su questo interrogativo, prende avvio PERIMA, progetto di ricerca finanziato dalla Linea di intervento 4.1.1.1 del POR FESR Sicilia 2007-20013 con l’obiettivo generale di progettare e realizzare dei pali automontanti in grado di abbassarsi facilmente e con notevole frequenza. L’attività è stata svolta da un fitto e diversificato partenariato che comprendeva, fra gli altri, lo IEMEST e l’Università degli Studi di Palermo.

L’attività di ricerca è stata svolta in quanto componente del WP06 dello IEMEST, relativo agli ambiti strutturali, il rumore prodotto e al più generale buon funzionamento del prototipo.

Nel dettaglio ho svolto:

  • Analisi dei calcoli relativi alla forza del vento, le sollecitazioni strutturali e il rumore prodotto;
  • Analisi e progettazione preliminare di sistemi di sollevamento alternativi;
  • Analisi delle azioni del vento e predisposizione di fogli di calcolo ed elaborazioni GIS;
  • Analisi degli impatti ambientali, paesaggistici e sulla salute dell’uomo (NIMBY);